Condividi l'articolo:

Finalmente il 2020 sta per giungere alla sua conclusione. Nel mondo finanziario è ormai tempo di previsioni sugli investimenti nel 2021 e sul recupero dell’economia.

Una cosa è certa…l’incertezza rimane alta! Detto questo però, è possibile cominciare preparati il nuovo anno. Dal punto di vista finanziario e degli investimenti nel 2021, possiamo fare diverse riflessioni.

In particolar modo, sarà fondamentale individuare i temi d’investimento portanti per il prossimo anno, tenendo ben presente che ci si approccia al 2021 con cauto ottimismo (soprattutto in vista delle campagne vaccinali contro il Covid-19) ed una significativa incertezza.

Investimenti nel 2021, quattro temi da analizzare

Sono state individuate quattro tematiche chiave da prendere in seria considerazione per il nuovo anno e ora andremo ad analizzarle brevemente una per una.

Inflazione

I rendimenti a lungo termine potrebbero salire notevolmente a causa dei forti indebitamenti governativi e della repressione finanziaria.

Le banche centrali si sono prese un grosso impegno per sostenere la ripresa e questo comporterà, molto probabilmente, tassi di rendimento estremamente bassi nel prossimo futuro.

A questi continui interventi potrebbe conseguire un rialzo dell’inflazione e altre problematiche a medio-lungo termine.

Questo potrebbe portare ad un importante irripidimento della curva dei rendimenti con un rialzo delle obbligazioni a lunga scadenza e rendimenti dei titoli a breve pressoché invariati.

Dunque, l’investitore dovrebbe considerare i bond indicizzati all’inflazione. Perché? Questa tipologia di bond dovrebbe essere tra i beneficiari dell’aumento delle attese inflazionistiche poiché sono pensati per tutelare gli investitori dal fenomeno dell’inflazione.

Dovrebbe prendere in considerazione anche l’oro, storicamente favorito dalle politiche monetarie espansive.

Growth vs Value

Il coronavirus è la variabile che condizionerà il mondo finanziario ancora per molto tempo a venire. Infatti, le azioni potrebbero beneficiare di notizie positive sul fronte coronavirus.

Ormai è risaputo, tra le favorite e maggiormente beneficiarie dalla pandemia ci sono soprattutto azioni di large cap tecnologiche Usa e dei rivenditori online.

Per quanto riguarda i beni di consumo e gli investimenti privati, le prospettive sono ancora parecchio incerte, si aspetta la sicurezza di una campagna vaccinale efficace.

Come deve comportarsi l’investitore? Sarà corretto considerare l’investimento in un portafoglio azionario bilanciato, invece che puntare su una semplice strategia direzionale. Equilibrio e selettività sono elementi fondamentali per effettuare investimenti nel 2021.

Se il 2021 porterà un miglioramento netto sulla situazione pandemia Covid-19, allora è possibile un ritorno per i titoli value, anche se rimane complesso identificare i catalizzatori per colmare il gap growth/value. Al contrario, se i titoli growth continueranno la loro crescita, saranno da prendere in considerazione l’IA (intelligenza artificiale) e la cybersecurity.

investimenti 2021

Dollaro americano

Si sostiene sempre di più un probabile indebolimento del dollaro americano, questo favorirebbe notevolmente i mercati non-Usa.

Tra le principali cause di questa ipotesi, c’è una sopravvalutazione a livello storico, un allentamento più aggressivo della politica monetaria americana rispetto ad altri paesi e la mancanza di segnali di stress nei finanziamenti in Usd.

Dunque, come muoversi correttamente in fase di investimento?

  • Importante sarà prendere in considerazione le grandi aziende Usa che generano gran parte dei loro ricavi all’estero.
  • Guardare alle azioni dei paesi emergenti che beneficiano di esportazioni nette. Essi tendono a sovraperformare l’azionario dei mercati avanzati nelle fasi in cui il dollaro americano è debole.
  • Valutare attentamente le obbligazioni asiatiche di qualità e le obbligazioni Usa indicizzate all’inflazione, ovvero le Tips.

Sostenibilità

L’investimento sostenibile è in grado di offrire all’investitore un elemento di cui ha un bisogno importante, ovvero la visibilità di lungo periodo.

Con l’arrivo della pandemia non si guarda più al mercato nel suo complesso, si dà più importanza all’adozione di un approccio selettivo sia per quanto riguarda i settori sia i singoli titoli.

Come effettuare buoni investimenti nel 2021? Sicuramente prestare attenzione ai criteri Esg e l’aderenza agli Sdg può contribuire a scegliere le società e gli strumenti su cui puntare, soprattutto in un’ottica a lungo termine.

Ottimismo e incertezza per gli investimenti nel 2021

Dobbiamo averlo bene a mente, ottimismo e incertezza rimangono le due parole chiave in ambito di investimenti nel 2021.

Ottimismo perché è plausibile che la ripresa economica nel 2021 continuerà ad esserci, seppure possa subire alcuni rallentamenti. Incertezza, invece, perché la ripresa economica sarà sempre più settoriale e regionale.

Approcciarsi al capitolo investimenti rimane complesso, soprattutto in un periodo storico come questo. Per impostare un piano e una strategia efficace, avvalersi dell’aiuto di un Consulente Finanziario può essere la soluzione migliore. I tuoi obiettivi e le tue esigenze saranno sempre al primo posto, inoltre avrai la sicurezza di non commettere errori e mettere in pericoli i tuoi risparmi.

Sei hai ulteriori dubbi o domande non esitare

COMPILA IL FORM E SARAI CONTATTATO AL PIÙ PRESTO

Consenso

1 + 15 =

Condividi l'articolo: